1 Maggio a Roma, gli eventi e le mostre

Gli eventi, le mostre, i concerti e le iniziative per chi è a Roma ma non va al Concertone.


Capitate a Roma in occasione del ponte del Primo Maggio ma non avete assolutamente alcuna intenzione di buttarvi nella calca del Concertone? Niente paura, Roma vi offre una serie di eventi, mostre e iniziative per trascorrere un piacevole fine settimana lungo all'insegna del divertimento. Qui vi segnaliamo gli appuntamenti più importanti e imperdibili che la capitale offre ai suoi visitatori.

Innanzitutto, le mostre. Le più gettonate sono sicuramente la mostra di Frida Kahlo, alle Scuderie del Quirinale,  quella dedicata al genio della Pop Art Andy Wahrol al Museo Fondazione Roma e al Palazzo delle Esposizioni con Pier Paolo Pasolini.
Per il Primo Maggio, resteranno aperti inoltre il complesso del Vittoriano, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna, la Galleria Borghese, Palazzo Barberini, Castel S. Angelo, il Pantheon, Palazzo Altemps, la Domus Aurea, Palazzo Massimo, il Colosseo. Come ogni anno, il Mibac ha comunicato che  musei e siti archeologici saranno accessibili al solo costo di 1 euro, per incentivare giovani e meno giovani alla cultura.

Se invece avete bisogno di relax, potrete farlo in uno dei tanti parchi e giardini della città: una passeggiata a Villa Borghese, o godervi il sole - tempo permettendo - a Villa Ada o Villa Pamphili, o ancora visitare la casina delle civette di Villa Torlonia o il Roseto dell'Aventino, in fioritura in questo periodo. Sul sito del Comune di Roma troverete i vari orari e come raggiungere questi favolosi giardini. Al Parco degli Acquedotti, invece, verrà organizzata una passeggiata guidata per conoscere i maestosi acquedotti romani,  i resti di una villa romana e gli antichi casali medioevali.

roseto aventino

Per festeggiare i 25 anni di attività, il Circolo degli Artisti (in via Casilina vecchia, 42) aprirà le porte per accogliere tutti quelli che vogliono trascorrere una giornata rilassante: musica, cibo e giochi all'aria aperta. Il CSOA Forte Prenestino (via Federico Delpino), invece, è per chi sente la Festa dei Lavoratori come momento di riflessione sulla situazione attuale: dibattiti, ma anche tanta musica per festeggiare la Festa del Non Lavoro.

E' importante sapere che, in occasione proprio del maxi concerto di Piazza San Giovanni, molte saranno le deviazioni dei mezzi pubblici. Intanto, sino al 4 maggio, via dei Fori Imperiali resta pedonalizzata; dalle 9 alle 19, quindi, le fermate dei bus, compresa quella di fronte alla stazione della metro B saranno sospese. Sarà inoltre chiusa al traffico la zona tra viale Carlo Felice, piazza di Porta San Giovanni e via Emanuele Filiberto. Deviate o limitate le linee 16, 81, 85, 87, 360, 590 e 665. Nella notte tra giovedì e venerdì, a spostarsi saranno le linee n1, n10 e n11. Entro le 15 di giovedì, scatterà la chiusura delle stazioni della metro A di Manzoni e San Giovanni. Informazioni più dettagliate sono sul sito dell'Atac del Comune di Roma.

Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

  • shares
  • +1
  • Mail