Thailandia: il treno che passa in mezzo al mercato di Maeklong [video]

A pochi chilometri da Bangkok, un mercato tradizionale è stato sistemato direttamente sulle rotaie e il treno lo attraversa per buona parte della giornata, costringendo venditori e turisti a spostarsi.


Frutta dai colori sgargianti, verdura fresca e prodotti tipici di stagione. La tradizione orientale con le sue gradazioni cromatiche intense e le atmosfere senza tempo passa dal mercato di Maeklong, a 60 chilometri da Bangkok, dove per ben otto volte al giorno accade qualcosa di straordinario.

Il turista che sta osservando il meglio della produzione locale, è costretto improvvisamente a spostarsi per salvare la propria pelle. Sì perché in questo angolo di Thailandia, ormai destinazione obbligata per i viaggiatori curiosi di tutto il mondo, passa il treno in un tracciato ferroviario che evita solo per qualche centimetro le cassette abilmente esposte dai venditori ambulanti.

La comodità per chi sin dalle prime ore del mattino pazientemente cerca di vendere ciò che la terra offre è pari a zero, ma per i visitatori il mercato è una attrazione unica, al pari forse di templi dorati, risaie e fauna locale.

Il motivo per il quale non possa essere sistemato altrove è un mistero, ma ormai che la notizia (in effetti non "freschissima") ha fatto il giro del mondo ed è diventata anche un soggetto per video virali in grado di conquistare la rete, come quello che vedete in coopertina, risulta essere una forma di business che solo l’inventiva e l’arte di arrangiarsi Made in Oriente poteva partorire.

Fare la spesa al Maeklong Raylway Market è, dunque, una avventura per via del tracciato ferroviario ancora attivo, con i convogli che si spostano da e per la capitale, ma per i venditori ambulanti nessun apparente disturbo. Ne sentono già l’avvicinarsi nelle vibrazioni del terreno e nel fischio in lontananza e iniziano silenziosamente, quasi fosse un rito da ripetere con gli stessi gesti quotidianamente, a smantellare il loro negozio improvvisato per poi rimontare tutto in pochi secondi, al passaggio del treno.

Risistemate le tende da sole e rimessi in vista i prodotti migliori, si attende il successivo ritorno. Nessuno stress, ma lo spettacolo è assicurato. Chi lavora al mercato è da tempo una star. Centinaia, infatti, sono i flash delle macchine fotografiche pronti a scattare, per non parlare come detto dei video girati a raccontare per immagini quello che dall’altro lato del mondo, ormai accade come se fosse la cosa più normale.

Pensare ad un trasloco? Assolutamente no, anche perché è un vero e proprio allenamento e tra i venditori è gara tra chi impiega meno a spostare tutto, mentre il treno sfila tra centinaia di occhi increduli.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail