Pasqua 2014: Roma e Firenze fra le città d'arte più gettonate

Sembra che fra le destinazioni viaggio più gettonate ci siano le città d'arte e le capitali della cultura (Roma e Firenze in testa), ma non solo: anche alcune mete esotiche vanno per la maggiore. Questo almeno secondo una stima di CartOrange. Nel video potete vedere una vacanza di Pasqua trascorsa fra le bellezze romane.

Continuano implacabili le classifiche relative alle mete viaggio preferite per queste vacanze di Pasqua 2014. Questa volta seguiamo le direttive e le indiscrezioni di CartOrange, azienda italiana di consulenti di viaggio: secondo quanto rivelato le città d'arte e culturali la fanno da padrone, soprattutto Roma e Firenze. Ma non solo: anche alcune città estere vanno per la maggiore. Andiamo dunque a scoprire quali sono le città culturali meta ideale per queste vacanze pasquali, tenendo conto che se sono così gettonate significa anche che saranno affollatissime. Chi ama la tranquillità è dunque avvisato.

Le mete viaggio preferite per questa Pasqua 2014 secondo CartOrange


Firenze Ponte Vecchio

CartOrange non ha dubbi: gli italiani trascorreranno queste vacanze di Pasqua 2014 nelle città d'arte, inclusi ovviamente i vari ponti festivi del 25 Aprile e del 1 Maggio. In pole position troviamo ovviamente Roma, la capitale attira sempre tantissimi turisti complice anche il Festival di Pasqua (pur se fra mille polemiche, non ultima quella degli albergatori e inerente l'eventuale rincaro della tassa soggiorno a roma); a ruota seguono Firenze, Verona e Napoli. I più fortunelli potranno permettersi una vacanza all'estero, in questo caso le città culturali predilette sono Londra e Parigi, seguite da vicino da Barcellona e Madrid.

Però ci sono anche persone che preferiscono trascorrere questo anticipo di vacanze all'insegna del relax e cosa c'è di meglio del mare? Liguria, Sicilia e Sardegna sono molto gettonate, tanto che lungo tutte le coste della penisola gli stabilimenti balneari non solo saranno aperti, ma realizzeranno anche tanti eventi per attirare ancora di più i visitatori.

Sempre secondo CartOrange, si ha una crescita del 25% per quanto riguarda Pasqua 2014 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Gianpaolo Romano di CartOrange ha affermato: "Il lungo periodo di feste e ponti che si estende da Pasqua fino al 4 maggio ha indubbiamente invogliato gli italiani a concedersi quei viaggi sui quali prima tentennavano. Questo ha fatto salire le prenotazioni, con una decisa crescita per le mete a lungo raggio, scelte dal 20% dei nostri viaggiatori, e la possibilità di unire relax al mare e itinerari culturali" e ancora "I problemi sorti lo scorso anno in Egitto continuano a far sentire i propri effetti sul turismo, perciò CartOrange ha registrato un calo delle prenotazioni per il Mar Rosso, che nel 2013 era stato scelto dal 16% dei nostri passeggeri e quest’anno dal 12%. Questa meta, un tempo preferite per la primavera, è stata sostituita da altre destinazioni mare come le Canarie". E questo mi pare logico: se una certa parte del mondo non è sicura, ecco che i viaggiatori si dedicheranno ad altre mete.

Tutto ciò è valido sia per chi ha deciso di concedersi una mini-vacanza sia per chi può permettersi periodi più lunghi: in questo caso gli Stati Uniti e New York in particolare risultano essere le mete più ambite. Mentre chi vuole delle mete esotiche al mare si concentra sulla Thailandia, sulle Maldive e sui Caraibi. Ma c'è una novità: sembra che l'Oman sia in risalita nelle preferenze dei viaggiatori, complice anche il fatto che nel corso degli ultimi anni ha implementato notevolmente le strutture turistiche.

Foto | Leshaines123

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO