Il coloratissimo quartiere Malay a Città del Capo

Ci sono le bianche città della Grecia e del nostro sud Italia, e c'è il coloratissimo quartiere Malay a Città del Capo.



Cape Malay a Città del Capo.

Ci sono attrazioni che sono segnalate su tutte le lingue, di tutte le guide del mondo, e ci sono attrazioni che, prima di finire sulle pagine delle guide più aggiornate e più curiose, volano sulle ali del passaparola. Il quartiere Malay a Città del Capo rientra tra quest'ultime.

Che poi non è neppure un quartiere, ma una parte, una zona di un quartiere, che si chiama Bo-Kaap. Nascosto nel centro di Città del Capo, appena oltre i fastidi e le frenesia del traffico cittadino, si trova questo quartiere residenziale, che inizia ad attrarre sempre più turisti in visita alla città.

Siamo in una zona multiculturale di Cape Town, dove nascosta tra le pieghe di una collina, vive la locale comunità malese, la prima che sia riuscita ad istituire una moschea in Sud Africa. E che ci fanno qui i malesi? Ce li hanno portato gli olandesi, quegli stessi che avevano fondato colonie in Sud Africa e nel sud-est asiatico.

Oggi qui, tra in un vivace quartiere pieno di coloratissime case, alcune risalenti anche al XVII secolo, tra santuari ed alcue molte belle moschee, tra cui la prima istituita in Sudafrica, vive la comunità di Cape Maley. Per i più curiosi, segnalo un tour guidato a piedi per le strade di Bo Kaap, per scoprirne la storia e la cucina.

Quartiere Malay a Città del Capo 3

Quartiere Malay a Città del Capo 1

Quartiere Malay a Città del Capo 2

Foto Thomas Sly, Josh friedman, Antje hering.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO