Pubblicato il rapporto Sita: in aumento i reclami per bagagli in aeroporto nel 2010

Bagagli in aeroporto
La Sita, una multinazionale specializzata nella progettazioni di soluzioni IT per il settore aereo con sede a Ginevra, ha pubblicato il report sui reclami per bagagli in aeroporto del 2010, che considera reclami per ritardi, smarrimenti, danneggiamenti e furti di bagagli.

E a sorpresa, perchè si è invertito il trend positivo degli ultimi anni che aveva portato ad una significativa riduzione di questo tipo di reclami, nel 2010 si sono registrati più reclami rispetto l'anno precedente, sia in termini assoluti (+17,6% rispetto il 2009), sia rispetto al numero di passeggeri (+ 6,06%). E' appena il caso di notare, che per le società del settore gestire efficacemente i bagagli, significare gestire una rilevante voce di costo.

Le dolenti note riguardano soprattutto il vecchio continente, dove in termini assoluti si verificano quasi il 50% di questi casi, contro circa il 25% dei casi che si registrano negli USA.

Il report poi cita come caso positivo quello di Roma Fiumicino, che dal 2009 sta introducendo un nuovo sistema di gestione dei bagagli, non ancora completato; i dati, quindi non ancora definitivi, sono però incoraggianti, visto che si registrerebbe una diminuzione del 40% di questi casi.

Foto | ToastyKen.

  • shares
  • Mail