Sospeso il controllore dell'aeroporto di Washington; dormiva mentre atterravano due aerei

Capital Hill
Mercoledì scorso, due aerei sono atterrati all'aeroporto internazionale Ronald Regan di Washington, senza ricevere alcun supporto dalla torre di controllo, perchè il controllore si era addormentato.

L'addetto, prima ha provato a giustificarsi adducendo guasti ai mezzi di comunicazione, poi ha ammesso di essersi addormentato, spiegando che per lui si trattava del 4° turno notturno consecutivo, turno che svolge in completa solitudine. L'addetto per ora è stato sospeso, in attesa dei risultati dell'indagine cui è stato sottoposto dalle competenti autorità statunitensi.

Intanto si sviluppa il dibattito tra chi vorrebbe rivedere le attuali procedure, portando a due gli addetti al controllo aereo durante le ore notturno, e chi ne sostiene i limitati benefici visto il limitato traffico aereo notturno (oltre che i maggiori costi in un periodo di crisi economica).

Via The Slatest | Fox News.
Foto | kevindooley.

  • shares
  • Mail