Terremoto in Giappone: lo stato attuale degli aeroporti

Scritto da: -

L\'aeroporto Narita, Tokyo

A causa del devastante terremoto, e conseguente tsunami, che ha colpito il Giappone gli aeroporti di Tokyo (Haneda e Narita) e quello del Sendai sono attualmente chiusi stanno subendo ritardi e cancellazioni di svariati voli.

Sui siti in lingua inglese degli aeroporti al momento non sono presenti notizie, che sono quindi da reperire in lingua originale: sul sito dell’aeroporto Narita si legge che sono in corso verifiche alle strutture, ma che l’accessibilità dell’aeroporto non è compromessa, con lo staff che invita a controllare lo stato dei voli prima di recarsi in aeroporto e che rassicura la clientela dicendo che si stanno anche distribuendo cibi e bevande ai passeggeri in attesa.

L’aeroporto Haneda sembra soffrire di minori disagi, difatti molti voli diretti a Narita sono stati dirottati verso questo scalo.

Si registrano significanti disagi anche sulla rete ferroviaria, questo perchè nonostante i danni alle infrastrutture siano stati lievi sono in atto controlli di sicurezza su tutta la rete. La situazione ad ogni modo dovrebbe normalizzarsi presto. Forza Giappone!

Foto | Hyougushi

Vota l'articolo:
3.67 su 5.00 basato su 6 voti.