Chiude bambino nella cappelliera dell'aereo, licenziato uno steward della Virgin Blue


La Virgin Blue, la low cost australiana con sede a Brisbane, ha licenziato l'assistente di volo che aveva chiuso un bambino nella cappelliera dell'aereo, ed ha offerto tre voli gratuiti alla madre ed al bambino, quale risarcimento per l'accaduto.

Virgin BLue

Il bimbo, 17 mesi, è rimasto chiuso per circa 10 secondi nella cappelliera dove era stato messo dall'assistente di volo, mentre gli altri passeggeri ridevano della scenetta improvvisata. "Togliete immediatamente mio figlio da lì", è stata l'immediata e furibonda reazione di Natalie, la madre del piccolo.

Ora secondo la madre, il bimbo soffre di disturbi e richiede la continua presenza della madre. La compagnia non ha negato l'accaduto, ma anzi ha licenziato il dipendente che per propria negligenza ha messo in pericolo la sicurezza di un cliente, anche se di pochi mesi, anche se per pochi secondi.

Via HeraldSun.
Foto | YSSYguy.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: