Sciopero all'aeroporto di Francoforte, caos e disagi

Più di 50 i voli cancellati per lo sciopero del personale addetto alla sicurezza.

Non poteva che comportare enormi disagi lo sciopero iniziato oggi all'aeroporto internazionale di Francoforte. Più di tre dozzine di voli sono stati cancellati dall'aeroporto più grande della Germania dopo la decisione del personale di sicurezza di scioperare per ottenere salari più alti.

Seppure in modalità "breve termine" - è iniziato alle 2 di questa notte e terminerà alle 23 - lo sciopero ha provocato difficoltà per i viaggiatori in transito per quel hub. Già a metà mattina oltre 41 voli erano stati cancellati, arrivati a 50 nel primo pomeriggio. La mobilitazione è stata proclamata dal sindacato tedesco Verdi, facendo incrociare le braccia a circa 5mila lavoratori del settore della sicurezza, che si asterranno completamente dal lavoro.

Disagi e difficoltà soprattutto per alcune compagnie aeree, come Lufthansa, che opera per due terzi dei propri voli nello scalo di Francoforte. Trasporti a singhiozzo anche per i passeggeri dei voli dell'Air Berlin, che opera in questo scalo con oltre 15o voli. Il tutto proprio di venerdì, un venerdì nero, giorno di punta per gli spostamenti  di circa 150 mila passeggeri: dal mattino orde di persone hanno affollato le aree del ceck-in in attesa di qualche informazione sul loro volo.
Così, per motivi di sicurezza - che non c'era - Fraport ha invitato i passeggeri di non recarsi in aeroporto: "Stiamo facendo del nostro meglio, ma è una sfida" ha detto un portavoce. "Abbiamo cercato di informare la gente , ma lo sciopero è stato annunciato con un preavviso troppo breve".

Lufthansa Flight Attendants Launch Strike

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 41 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO