Visitare Sanremo: non solo Festival

L'elenco dei monumenti e dei luoghi imperdibili della città ligure.


E' conosciuta come la città simbolo della canzone leggera italiana. Ma Sanremo non è solo il Teatro Ariston, per questo abbiamo pensato di suggerirvi, se siete in zona, una mini guida delle cose da visitare in questa città della Liguria.

Innanzitutto, il suo centro storico di origine medievale, denominato La Pigna (fino al 1928 si chiamava proprio così): addentratevi nei carrugi, tipici stretti e portici presenti in molte città della riviera ligure. Ricchi di storia e molto caratteristici, un giro tra carrugi e scalinate vi porterà fino al Santuario della Madonna della Costa, santuario mariano a 100 metri dal livello del mare, da cui potrete godervi un panorama staordinario dell'intera città.

Scendendo, tappa imperdibile è una visita al Casinò, affascinante struttura in stile Liberty dei primi del Novecento. Altra struttura spettacolare è quella della Chiesa Russa ( o Chiesa di Cristo Salvatore), anch'essa risalente ai primi del Novecento, in cui si celebra ancora oggi il rito Ortodosso.

Per fare un salto nel passato, addentrandovi nella Sanremo dell'Ottocento, è facile: basterà farvi un giro nella Villa Nobel, dove visse Alfred Nobel, famoso scienziato svedese, o i bellissimi fiori e piante dei giardini botanici di Villa Ormond.

E per finire, un bel tour gastronomico sanremasco, a base di pesce. Ce n'è per tutti i gusti: la Buridda (totani, polipi e calamari), lo stoccafisso brandacujun (con patate e molto aglio!), oppure la Sardenaira, torta rustica con salsa di pomodoro, capperi e acciughe . E per gli amanti della pasta, imperdibili i ravioli di borragine, pianta erbacea molto saporita, o le tradizionali trofie al pesto.

  • shares
  • +1
  • Mail