Paese che vai, Carnevale che trovi: anche a Basilea è Faschingsdienstag


A Basilea, terza città della Svizzera e capitale dell’omonimo cantone, in cui si parla tedesco, si festeggia un singolare Carnevale… notturno. Già, perchè qui nella notte di Carnevale si usa svegliare la città alle 4 del mattino con un urlo che introduce un corteo di maschere grottesche che sfilano per le strade alla luce di lanterne mentre tutta l'illuminazione pubblica viene spenta.

Questa strana usanza si chiama Fasnacht ed é una pazza notte in cui bar e ristoranti restano aperti fino all'alba per servire la tradizionale melhsuppe, la zuppa di farina. Poi, come se niente fosse, al mattino la vita torna alla normalità e la gente va pure in ufficio, anche se solo, eccezionalmente, per mezza giornata!

Essendo di cultura protestante, Basilea festeggia l’ultimo giorno di Carnevale il lunedì dopo il martedì grasso cattolico ed é una giornata interamente dedicata ai bambini che vengono accompagnati dai genitori per le strade a mostrare il loro costume nuovo di zecca.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail