Paese che vai, Carnevale che trovi: il Spagna è Martes gordo


In Spagna i migliori festeggiamenti del Carnevale, e con questo intendiamo quelli più antichi e folkloristici, li troviamo a Cadice, famosa città dell'Andalusia da cui partì Colombo alla volta delle Indie, ma anche nell'arcipelago delle Canarie.

In questo periodo in cui tutto e lecito, e soprattutto prendere in giro con maschere e carri i vip e i politici, l'atmosfera di Cadice è particolarmente allegra e per le strade si suona musica in continuazione, specialmente tango e paso doble, in modo che chi vuole può anche ballare.

Nei giorni di Carnevale, inoltre, a Cadice è molto comune imbattersi in sfide di 'chirigots', cori formati da grandi e piccini. All'inizio e alla fine di questo periodo pazzo, inoltre, si corrono le 'cabalgatas' attraverso il viale principale che entra in città e le viuzze del centro storico.

E veniamo alle Canarie: le feste migliori si celebrano a Las Palmas, Maspalomas, Agaete e Teide, se siete esperti frequentatori. Tutta Gran Canaria, comunque, è un'esplosione di colori, di danze forsennate e di divertimento senza freni e il clou della festa è l'elezione della regina del Carnevale: ogni donna farebbe carte false per essere eletta!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail