Andare in convento, ma per le vacanze

Luoghi mistici, infusi di sacralità, dove vivere esperienze meditative e spirituali come ospiti


È un lusso e neanche costoso, certo dovete essere animi meditativi, pronti alle vacanze ascetiche, nel silenzio e nel relax, per vivere ambienti poco affollati, va da sé, atmosfere rarefatte, servizi spartani ed essenziali, ma immersi in luoghi bellissimi infusi di sacro e misticismo.

La Touring redige una Guida: Monasteri d’Italia di Tarallo e Grasselli, a riprova che il fenomeno di andar per conventi e monasteri a meditare e trascorrere le proprie vacanze, è un’idea che raccoglie proseliti e merita grande attenzione

Un milione e mezzo di persone l'anno si muove per questa strutture ricche di fascino, un modo per le comunità monastiche di recuperare fondi per restauri, ad esempio, grazie alle offerte degli ospiti e per chi alloga di sperimentare precetti come Ora et labora.

Si dorme, ad esempio, ad offerta libera a Camaldoli, in Toscana, la comunità monastica accoglie, oltre che per esperienze spirituali e culturali, per periodi di condivisione dei ritmi della vita monastica, dà ospitalità nei tempi di Quaresima, Pasqua, Avvento e Natale per momenti di ritiro e di preghiera.

Hanno una famosa farmacia e un laboratorio cosmetico. www.camaldoli.it

I Carmelitano scalzi, guidano, invece, da cento anni il Monastero di Santa Croce, a Bocca di Magra, in provincia di La Spezia, immerso in un parco di rigogliosa macchia mediterranea con affaccio sul mare. www.monasterosantacroce.it

A Venezia c’è il Convento di San Francesco del Deserto, su un piccola isola nel cuore della laguna veneziana, si raggiunge in barca, tra paesaggi suggestivi e remoti. www.isola-sanfrancescodeldeserto.com

A Chiusi della Verna, in provincia di Arezzo ecco il Convento della Verna

Dove si può vivere gomito a gomito con i frati francescani e condividere con loro i pasti nel refettorio. Qui San Francesco ricevette le stigmate, se volete vivere un’esperienza spirituale potrete essere alloggiati nelle celle dell’eremo. www.santuariolaverna.org

A Rieti, nel borgo di Fara Sabina c’è l’Abbazia Benedettina di Santa Maria di Farfa. Visibili, nella costruzione, ancora i segni dell’architettura carolingia, famoso istituto per la biblioteca e l’erboristeria www.abbaziadifarfa.it
SONY DSC

  • shares
  • +1
  • Mail