Sulle orme degli scrittori a Dublino: il James Joyce Centre e il Dublin Writers Museum



A nord del fiume Liffey, a non molta distanza l’uno dall’altro, si trovano il James Joyce Centre e il Dublin Writers Museum, due occasioni per curiosare fra la vita degli scrittori a Dublino.

Il James Joyce Centre è ospitato in un antico edificio del 1784 in North Great George’s St, dove sono conservati ritratti di famiglia, foto dei luoghi frequentati, biografie ed edizioni originali delle sue opere, oltre ai dettagli biografici di 50 dei 300 personaggi dell’Ulisse. Il museo è aperto dalle 9:30 alle 17 dal lunedì al sabato e dalle 12:30 alle 17 la domenica, e offre anche la possibilità di seguire le tracce di Joyce su prenotazione nel tour a piedi "la Dublino di Joyce".

Il Dublin Writers Museum raccoglie la storia della letteratura irlandese con ritratti, manoscritti, lettere e oggetti personali dei letterati che hanno fatto di Dublino il centro della loro produzione culturale. Al suo interno sono conservati, tra gli altri oggetti, il vecchio telefono nero di Samuel Beckett, la sedia di Haendel, che utilizzò quando suonò il Messiah, il piano di James Joyce, due esemplari di Ulisse pubblicati a Parigi nel 1930, e la prima edizione di Dracula di Bram Stoker. Il museo è aperto dalle 10 alle 17 da lunedì a sabato e dalle 11 alle 17 la domenica.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail