Le spiagge più belle di Sidney, Shelly Beach a Manly

Shelly Beach a Manly, praticamente Sidney, l'unica spiaggia delle costa orientale d'Australia, rivolta ad occidente.

Nel video, un incontro ravvicinato con i delfini nelle basse acque di Shelly Beach.

Shelly Beach a Manly, un sobborgo settentrionale di Sidney, una bella spiaggia, forse non la più bella, ma di sicuro quella più "diversa", visto si vanta di essere l'unica spiaggia delle costa orientale d'Australia, rivolta ad occidente.

Shelly Beach è protetta dalle onde dell'oceano dalla barriera corallina che si trova sul lato destro della spiaggia e si affaccia ad ovest. Sul punto più occidentale della spiaggia i surfisti si radunano intorno ad un punto noto come "Bower", dove si infrangono le onde più basse "surfabili" della zona di Sidney (ma in zona ci sono altri due punti buoni per surfare).

La spiaggia si trova all'interno della riserva marina protetta di Cabbage Tree bay e, anche per questo motivo, è apprezzata, oltre che dai surfisti, anche tra i subacquei. Molti centri diving la scelgono per le prime lezioni per i propri studenti, perché queste acque sono considerate sicure e facili da affrontare.

Non solo sicure e facili, ma anche basse (in media tra i 2 e 6 metri, al massimo 12 metri di altezza), acque che offrono anche una buona visibilità e una grande varietà di vita marina, per cui è molto apprezzata tra i subacquei e gli snorkeller.

Spiaggia cittadina, per cui dotata di servizi, tra i quali 2 postazioni libere per barbecue elettrici, docce, servizi igienici, un chiosco che oltre ai panini, vende pasti, bibite e gelati, e anche un ristorante sulla spiaggia.


Shelly Beach a Manly

Foto Dan Ingham.

  • shares
  • +1
  • Mail