Together, il posto per stare insieme a Roma

Gestito da ragazzi che vivono anche lì, si propone come alloggio ma anche centro culturale

Nella variegata offerta di luoghi per dormire, il posto di cui vi stiamo per parlare è difficile da classificare, ma in fondo non è così importante catalogarlo per forza come casa, ostello, bed&breakfast o addirittura centro culturale.

Questo posto si chiama Together, e si trova a Roma nel quartiere Trastevere. Cominciamo col dire che intanto ci si può dormire, scegliendo tra una delle stanze che vengono messe a disposizione a prezzi piuttosto competitivi: una doppia viene 40 euro, e un posto letto in dormitorio 20.

Le stanze, anche se piuttosto minimali, hanno diversi stili: c’è quella tutta bianca, quella bianca e nera, o addirittura quella con un praticello vicino alla finestra, più come detto la camerata.

L’accoglienza è molto familiare, perché Together è gestito da ragazzi che durante l’anno vivono anche loro lì. E qui veniamo all’aspetto più “casalingo” della faccenda: la cucina è molto più la cucina di una casa che quella di un ostello, così come il salotto è quasi un vero salotto, con libreria annessa e tavolo. Presto, anzi, promettono di aggiungere anche un divano per fare couch surfing, cioè per chiedere di essere ospitati gratis.

La cosa più rilevante è proprio l’idea di comunità dietro al progetto. Il loro sito è di fatto anche un social network nel quale bisogna iscriversi per poter prenotare una stanza. Da qui si può interagire con gli altri utenti, e vedere le diverse attività che vengono proposte durante l’anno.

Together si propone infatti anche di essere un luogo per essere un luogo di incontro e per promuovere attività culturali come corsi, concerti o altro, che anzi chi volesse può farsi avanti e proporre.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO