Paese che vai, Natale che trovi: in Australia è Merry Christmas


Concludiamo questo nostro viaggio alla scoperta delle tradizioni e dei più diversi modi in cui si festeggia il Natale ai 4 angoli del mondo (d’altronde il periodo delle Feste è finito…) volando alle nostre antipodi, in Australia, dove il Natale cade in piena estate, durante le vacanze scolastiche, e spesso si trascorre in campeggio o si festeggia con la famiglia con un bel barbecue in giardino, magari addobbato con le lucine colorate d’ordinanza.

Nel quinto continente, infatti, è comune passare il 25 al mare a fare il bagno con gli amici, il tradizionale abete natalizio è sostituito da una pianta tipica con le foglie verdi e larghe che cresce laggiù e perfino Babbo Natale smette i panni pesanti e foderati di pelliccia e mette a riposo le sue renne attaccando alla slitta degli assai più adatti e meno accaldati canguri. In alcuni posti addirittura arriva in canoa.

Ma non tutti ne sono felici: alcuni australiani di origine tedesca, infatti, memori dei loro Natali d’infanzia, freddi e bianchissimi, si sono costituiti in un comitato per spostare i festeggiamenti nel mese di giugno, che in Australia è il più freddo dell’anno. Chissà come andrà a finire.

Noncuranti del problema sembrano i bambini, che ricevono comunque i regali, che frequentemente scartano in spiaggia aspettando di fare un tuffo. Nonostante le temperature bollenti, infatti, pare che i menu tradizionali siano molto nutrienti e calorici, ma c’è anche qualcuno che preferisce un pranzo freddo, magari ‘d’atmosfera’, come ci suggerisce la foto.

Dovunque ci si trovi, la conclusione del pranzo è certamente il Christmas pudding, uso ‘importato’ dall’Inghilterra: in esso si celano un ditale d’argento che dona felicità coniugale, una carta da gioco e una monetina come auguri, a chi li trova, di fortuna e ricchezza. Questo dolce, inoltre, viene preparato insieme dai membri della famiglia e impastato a turno, in modo che nella cottura possa realizzare un desiderio di ognuno.

Il 26 dicembre, infine, in Australia è il Boxing Day: una giornata da trascorrere con gli amici per un bel picnic all’aria aperta (tipo la nostra Pasquetta) o partecipando a qualche manifestazione sportiva. Il nome di questa ricorrenza si riferisce all’antico ‘braccio di ferro’ tra chi doveva pagare e chi ricevere, a seconda delle proprie mansioni, la tradizionale mancia natalizia.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: