New York: come conoscere e prenotare biglietti per concerti, eventi e spettacoli online

Radio City Music Hall, New York

Molti fortunati si recheranno a New York City per approfittare dei saldi invernali, sempre molto invitanti nella capitale dello shopping. Se tra una avenue e l'altra state pensando di godervi anche qualche spettacolo teatrale, concerto, o - perchè no - una bella partita di basket - potrà esservi di grande aiuto il sito di Radio City. Per chi non lo sapesse, la Radio City Music Hall è una istituzione di New York: al suo interno si sono esibiti grandi artisti, e l'architettura interna merita già da sola una visita, con o senza eventi in corso.

Ma non divaghiamo: sappiate che su questa pagina del sito di Radio City è possibile trovare un calendario completo degli eventi in programma non solo presso questa struttura ma anche presso il Madison Square Garden, il teatro interno del Madison stesso, ed il Beacon Theatre, ovvero tre tra i maggiori punti di riferimento dell'offerta culturale e sportiva di New York. L'ottimo servizio di "agenda" viene completato dall'opportunità di comprare i biglietti online tramite il sito Ticketmaster: purtroppo, almeno per ora, per noi visitatori internazionali non è possibile stampare i biglietti a casa e presentarsi direttamente all'ingresso, occhio quindi a non scegliere come modalità di consegna l'invitante "Ticketfast". Una volta completato l'acquisto online - e arrivati a New York - bisognerà invece recarsi presso gli sportelli denominati "Will Call" delle varie venues (al Madison, ad esempio, si tratta dello sportello n.5) muniti di passaporto, numero dell'ordine (meglio ancora una copia dell'email di conferma) e carta di credito utilizzata per l'acquisto.

Attenzione: la carta di credito deve essere intestata a voi - non vi daranno i biglietti acquistati, che so, con la carta dei vostri genitori anche se la portate con voi, e non verranno accettate prepagate prive di nome e cognome. Seppur con queste piccole magagne questo è il modo più veloce e pratico per trovare biglietti per eventi a New York, sopratutto per noi stranieri che, per ovvie ragioni, non possiamo recarci ai box office a prenotare con mesi di anticipo.

Foto | strato56

  • shares
  • Mail