Capodanno in Scozia: Hogmanay, Stonehaven Fireball Festival e Loch Ness Hogmanay Festival



Sempre ricca di eventi e festeggiamenti, anche per il Capodanno la Scozia offre una varietà di opportunità da sfruttare per festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo. Barbara vi ha già parlato nel suo post dell’Hogmanay di Edimburgo, il più grande veglione di San Silvestro del mondo, che vede il susseguirsi di fantastici eventi per quattro giorni e quattro notti.

Altra alternativa è il suggestivo festival del fuoco di Stonehaven (Stonehaven Fireball Festival), che il 31 dicembre offre uno spettacolo di straordinario impatto visivo: gli abitanti sfilano nella strada principale dell’antica città facendo volteggiare delle palle infuocate per tenere lontana l’oscurità dell’inverno e dare il benvenuto all’anno nuovo.

La festa per l’anno nuovo di Loch Ness (Loch Ness Hogmanay Festival), invece, propone un ricco programma di divertimenti della durata di 6 giorni che comprendono, tra l’altro, passeggiate guidate ogni giorno e dimostrazioni culinarie. L’evento di spicco è la ceilidh all’aria aperta la notte di San Silvestro, che inizia con una processione al lume delle fiaccole guidata da una banda di cornamuse.

Altri suggerimenti per trascorrere l’inverno in Scozia sono sul sito Visit Scotland.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail