Le visite virtuali di Arounder


Di tempo ne è passato da quando Magno pubblicava uno dei primi post qui su Travelblog, raccontando di un sito, Arounder.com, dove si poteva ammirare il Teatro alla Scala, standosene comodamente seduti davanti al pc. Io oggi, dopo aver goduto della vista del teatro dal placo reale, ho visitato il Castello Sforzesco, la Chiesa di Sant'Ambrogio, il Duomo, il Planetario, e alla fine mi sono riposata prendendo l'aperitivo alla Terrazza Martini.

Ma poi, visto che mi ci trovavo, ho fatto un giretto anche per le maggiori mete turistiche italiane (Roma, Venezia e Firenze), quello meno battute (Bolzano, Anzio e Varese), per poi farmi un giretto per New York. Insomma in questi anni Arounder ne ha fatta di strada, ed oggi sul sito si trovano 70 destinazioni nel mondo, ognuna corredata dal suo bel virtual tour.

Che poi i migliori tour virtuali , sono quelli illustrati dalla voce narrante (andando a caso li ho trovati solo a Milano, spero che li aumentino di numero), per cui, oltre ad avere un'idea precisa del sito che andremo a visitare, possiamo raccogliere le prime informazioni, come se fossimo accompagnati da una guida turistica. Godibile, utile e veramente ben fatto.

A pochi passi dal Duomo, nel severo spazio di piazza Diaz, sorge l'imponente grattacielo costruito nel 1956 che ospita, in cima, la celebre terrazza Martini....Negli anni '60 e '70 era di moda, presso le ricche famiglie milanesi, fare allestire qui i pranzi di nozze.

Screen Shot dal sito Arounder.

  • shares
  • +1
  • Mail