Il mistero degli Olmechi nel parco museo La Venta di Villahermosa in Messico


Il mistero degli Olmechi inizia con la conquista spagnola, che non si accorsero neppure della loro passata esistenza. La Venta nello stato del Tabasco in Messico.

Il  parco museo La Venta di Villahermosa in Messico

I misteriosi Olmechi, sviluppatisi tra il 1400 a.C. al 400 a.C, tra sacrifici umani, l'allevamento dei cani ... come carne da macello, il gioco della palla, la "scoperta" del cioccolato e le enormi teste, innalzate nella foresta. Una civiltà ancora tutta da scoprire.

Quanto oggi si conosce degli Olmechi è conservato a San Lorenzo Tenochtitlan e a La Venta, i due centri di propagazione di questo popolo, cui gli storici si riferiscono per datare le proprie scoperte.

A La Venta si trova l'omonimo parco museo archeologico, dove è conservata una grande piramide alta 33 metri, una delle più antiche del continente (trovata ma non escavata), diverse pietre tombali, alcuni altari, ma sopratutto 4 colossali teste di pietra, la testimonianza più nota di questo enigmatico popolo.

Il parco è molto grande e si possono ammirare reperti olmeca (testa ed altre statue). La testa è il simbolo di questa regione (Tabasco). gli animali sono davvero tanti, pantere, giaguri, scimmie, coccodrilli e mentre si cammina si possono incontrare anche simpatici formichieri. bella la sezione dedicata ai serpenti e pappagalli. xnil3.

Villahermosa, nello stato meridionale di Tabasco, è servita da un piccolo aeroporto internazionale, con voli per Città del Messico, Merida e la più nota (a noi italiani) Cancun.

Vedi anche Le spiagge più belle del mondo, Playa Paradiso a Tulum, in Messico, il museo sottomarino e le statue sommerse di Cancun e le nuove meraviglie dell'Unesco: la riserva della Mariposa Monarca in Messico.

Foto Olivier Bruchez, Salvador, Steven de polo,

  • shares
  • Mail