Allerta per i turisti che si recano a Sharm

Dopo il recente attacco di uno squalo ad una turista tedesca che è deceduta, i tour operator e le autorità britanniche stanno allertando i viaggiatori che si recano nella zona di Sharm el Sheikh. Indicazioni soprattutto rivolte a chi ha in programma di fare immersioni o snorkeling, si raccomanda di andare sempre accompagnati e assicurarsi che l'organizzazione attraverso cui si prenota offra le maggiori garanzie di sicurezza.

In ogni modo, il principale operatore turistico inglese ha deciso di sospendere ogni escursione marina fino a quando la situazione non sarà sotto controllo. Dal sito della Farnesina si apprende che il divieto di balneazione inizialmente imposto dal 1 dicembre è stato prorogato e invitano a rispettarlo rigorosamente. Inoltre, il Ministero consiglia di "attenersi alle eventuali ordinanze delle Autorità locali e ai consigli impartiti dai tour operators locali al riguardo".

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: