Strani edifici, il Mirador di Madrid

Il Mirador a Madrid, un moderno isolato urbano, costruito in verticale (con tanto di giardino sopra elevato).

Strani edifici, il Mirador di Madrid

Prendente un comune isolato urbano, l'inglse block, con tutti i suoi palazzi alti dai 5 ai 6 piani, che fanno da guardia, circondandolo, al cortile, alla corte, al parco all'interno. Ora, dopo averlo disegnato, o costruito con i Lego, ruotatelo in verticale; avete ottenuto il Mirador di Madrid.

Della serie Strani Edifici, il Mirador di Madrid è un progetto di uno studio olandese costruito nel quartiere di Sanchinarro, a Madrid. Difficile valutarlo; se il solito "delirio" post-modernista, o un progetto con delle reali potenzialità di sviluppo futuro.

Il pezzo forte del Mirador, è il giardino condominiale che si trova a 38 metri dal suolo, in quel grande buco al centro del palazzone, che dovrebbe avere la stessa funzione della corte interna di un isolato. Di sicuro da lì si gode di una grande visuale, da cui il nome "Mirador" dell'edificio.

Il complesso del Mirador offre ai suoi abitanti 9 diverse soluzioni abitative, tutte caratterizzate esternamente da diversi colori e diversi materiali (pietra , cemento e piastrelle). Il quartiere Sanchinarro, uno dei più nuovi di Madrid, è servito dalle stazioni María Tudor, Blasco Ibáñez, Álvarez de Villaamil e Antonio Saura della Linea ML1 della metro di Madrid.

Vedi anche la sede della National Architects Union a Bucarest (brutta), il Museo Quai Branly a Parigi (strano) e the Thin House di Londra (sottile).

Foto Wikimedia Commons.

  • shares
  • Mail