Capodanno in barca a vela? Sì, in Italia e all'estero

In rada a guardare i fuochi d'artificio? Si può, le offerte per volare e soprattutto veleggiare in occasione di San Silvestro


Se si pensa al mare d'inverno vengono in mente (oltre alla canzone cantata dalla Bertè, va da sé), sensazioni di umidità e vento che taglia la faccia. Niente di più lontano dalla realtà, se vi attraggono le vacanze fuori, in luoghi caldi, sappiate che potrete unire due piaceri: veleggiare nei mari tiepidi, godere di salsedine e iodio e, soprattutto, festeggiare il Capodanno in barca. E allora che aspettate? Tutti a fare cambusa, con panettoni e spumante, prima di prendere il largo.

Svariate offerte, su mareonline.it, La Compagnia del Mar Rosso, apre le danze con una crociera a bordo della motonave Aldebaran, si rivolge anche agli appassionati di immersioni, si salpa dal 29 dicembre e si torna il 5 gennaio.

Il paradiso dei velisti, poi, le isole vergini britanniche, sono pronte per i festeggiamenti, così come suggerisce la Sailorcompany.com. L’imbarco e lo sbarco sono previsti a Tortola, da qui si arriva all’isola di Anegada. Si toccano anche le rade migliori: White Bay, Great Harbour, The Settlemet, The Baths.
Da 26 dicembre al 6 gennaio.

E in Italia? Quattro giorni a bordo di un Nautitech 44 o un Bavaria 49 nella laguna veneziana. Imbarco sabato 28 a Venezia, con tanto di aperitivo di benvenuto. Cenone a bordo, per godere, in rada, dei fuochi d’artificio in piazza San Marco.

Con Jonas.it, si organizzano vacanze in barca, dal 29 dicembre, per 5 giorni, si salpa da Sanremo, la città dei fiori e si raggiunge, fra le altre tappe, Montecarlo illuminata da una scenografica atmosfera natalizia.

  • shares
  • Mail