10 motivi per fare una crociera sul Rio delle Amazzoni

Che ne dite di una bella crociera o viaggio in battello sul Rio delle Amazzoni? Non siete convinti? Ecco allora dieci buoni motivi per fare un viaggio in barca su questo fiume del Sud America.

Personalmente non mi servirebbero dieci buoni motivi per andare a fare una crociera sul Rio delle Amazzoni, ci andrei a prescindere e solo perché si tratta del Rio delle Amazzoni, l'unico motivo che mi trattiene, come al solito, è il vil denaro. Tuttavia magari qualcuno non è così convinto di andare a fare un giro in battello su questo mitico fiume che scorre in mezzo alla foresta pluviale tropicale ed è immerso in un vero e proprio patrimonio di flora e fauna.

Il Rio delle Amazzoni scorre dalle Ande all'Oceano Atlantico e non è tutto navigabile. Di solito le grandi navi che provengono dalle flotte della Holland America, Princess, Oceania, Crystal e Silversea propongono crociere da gennaio a marzo, dall'Atlantico fino alla città portuale di Manaus, ma viste le loro grandi dimensioni tendono a rimanere sul corso principale. Se si vogliono fare escursioni sui rami collaterali più piccoli, allora ecco che bisogna imbarcarsi sui piccoli battelli, ma di opportunità ce ne sono tantissime.

Per esempio ci sono anche le piccole navi spedizioni, per esempio quelle gestite dalla Lindbblad Expeditions in collaborazione con National Geographic e Aqua Expeditions, che tutto l'anno organizzano viaggi da Iquitos o Nauta all'Upper Amazon in Perù.

Rio delle Amazzoni: dieci motivi per fare una crociera


Rio delle Amazzoni crociera

Cominciamo con i delfini rosa o boto (Inia geoffrensis), noti anche come delfini amazzonici. Sul Rio delle Amazzoni è facile vedere questi mammiferi di acqua dolce, soprattutto dove i torrenti si incontrano con i laghi: hanno tonalità di colore che variano dal grigio al rosa. Se i delfini da soli non vi convincono, ecco che aggiungiamo le scimmie: giocano sugli alberi, stridono e potrete divertirvi a distinguere le diverse specie, fra cui ricordiamo le scimmie scoiattolo (Saimiri o teste di morto), le scimmie cappuccine (Cebus capucinus), le scimmie urlatrici (Alouatta) e i tamarini (Saguinus). Sempre per rimanere in tema faunistico, sul Rio delle Amazzoni potrete avvistare tantissimi uccelli, questa è la patria di chi ama il bird-watching. Aironi, Martin pescatori, falchi, avvoltoi, pappagalli, pappagalli, pappagalli...

Quarto motivo per fare una crociera sul Rio delle Amazzoni sono i villaggi: sparsi lungo tutto il corso troverete tipici villaggi dove gli abitanti vanno a pesca sulle tradizionali piroghe, dove si dedicano all'agricoltura e dove spesso non è ancora arrivata la corrente elettrica. La gente del posto è spesso timida, ma accoglie volentieri i visitatori, a patto di comportarsi civilmente. Qui potrete anche comprare qualche souvenir. Quinto motivo è la fauna meno piacevole: qui troverete anaconda giganti, alligatori, tarantole, rospi grandi quanto conigli. Se vi piace il genere, questo è il posto che fa per voi.

Ancora animali, questa volta più carini: qui potrete fare la conoscenza con i famosi bradipi tridattili (Bradypus), animali pigri, lenti e con una pelliccia sovrappopolata di altre forme di vita. Altro punto è la frutta esotica: qui in teoria potreste gustare prelibatezze locali, fra cui anche il mango e la papaya, ma anche frutti più esotici. Il guaio è che quando si va in paesi terzi, viene sempre sconsigliato il consumo di frutta e verdura fresca, pena la temuta diarrea del viaggiatore. Al massimo, se volete evitare di passare la crociera chiusi in bagno soffrendo le pene dell'inferno, potrete limitarvi ad ammirare e fotografare i frutti e i relativi alberi.

Torniamo a parlare di fauna, non volete venire fin qui per vedere i famosi piranha dell'Amazzonia? In realtà la fauna ittica è più che variegata, troverete tantissime specie che non potete vedere altrove. Il nono motivo riguarda i suoni: qui troverete una cacofonia fatta di strida di scimmie, canti di uccelli, versi di rane e grilli che non potrete ascoltare altrove. Il momento ideale per godere di questa canzone della natura è all'alba e al tramonto. Ultimo motivo: che fine ha fatto il vostro senso dell'avventura e l'amore per la scoperta? E' vero che potrete fare crociere raffinate e lussuose, dotate di tutti i comfort, ma potrete anche esplorare rami tortuosi in battello, seguire la guida armata di machete per la giungla... cosa c'è di meglio?

Foto | Elisfanclub

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO