Viaggiare con i bambini: giochi per trasformare l'attesa in divertimento

Filastrocche, conte, canzoni, strategie per evitare la domanda: ma quando si arriva?


Mai viaggiato con i bambini in aereo? È un continuo, stai seduto, stai tranquillo, leggi questo, fai quello. I bambini si annoiano, i genitori hanno terrore di disturbare, che il loro pupo risulti molesto, faccia rumore, urla, strepiti o attiri l'attenzione chiedendo in continuazione "ma quando si arriva?". Insomma, faccia il suo lavoro di bambino, incurante del luogo, com'è giusto che sia.

Intanto, per mamme e papà, spunti organizzativi: mai dimenticare fazzoletti, imbevuti e no, e acqua a portata di mano – un bambino che urla “ho sete!”, sì che può risultare molesto – sacchetti, un cambio d'abiti, pannolini etc.

Sì, ma come intrattenerli? In aereo, per lunghe tratte, così come in treno? E soprattutto, che fare, se non volete che rimangano attaccati a giochi elettronici per tutta la durata del viaggio?

Intanto passate dalla cartoleria e non fatevi mancare pastelli, quaderni, piccoli taccuini, o anche album da colorare. Se i bambini sono più di uno abbiate l'accortezza di fornirli di un pacchetto di colori a testa, se non volete che litighino. Portate libri, o ancora eBook scaricati, da poter leggere loro ad alta voce. Da proporre, anche giochi compilativi, la famosa lista di nomi, cose, città e animali, che comincino con la stessa lettere.

Se si viaggia in auto, poi, da sempre si opta per ripetizioni di filastrocche - è meglio premunirsi, magari ripassare quelle di Rodari – o imparare a memoria canzoni, scioglilingua, sempre con le canzoni, giocare a indovinarle, canticchiando il motivo. O inventare storie, raccontando fiabe all'incontrario o mischiando i protagonisti, o dando loro nuove caratteristiche: la principessa sveglia, il principe giallo.

Poi c'è l'evergreen la conta, di auto di un certo colore, prima si faceva con le targhe, o di camion, o di camper.
Una volta cominciato, non sarà difficile trovare il gioco più adatto a voi o magari apportare modifiche a quelli suggeriti.
(foto lifespy.com)

  • shares
  • Mail