I castelleros spagnoli, patrimonio dell'umanità, si preparano alla grande festa della Madonna a Tarragona

L'Unesco, riunita in questi giorni a Nairobi, ha appena dichiarato la manifestazione spagnola dei Castelleros, delle Torri Umane, Patrimonio intangibile dell'Umanità, un tradizione culturale da proteggere e valorizzare al pari dei Fori Romani o Pompei (scusate ma non sono riuscita a trattenermi).

L'occasione giusta per partecipare ad una di queste grandi feste popolari, potrebbe essere quella che si avrà il prossimo 30 gennaio a Tarragona, quando si svolgerà la decennale festa della Vergine Madonna della Candela, che si preannuncia spettacolare per la presenza di oltre 6.500 castelleros pronti a sfidarsi per il titolo del miglior castello.

p.s. Fossi spagnola col ciufolo che farei salire mia figlia in cima al castello....

  • shares
  • +1
  • Mail