I 10 viaggi da fare prima di diventare grandi

Un elenco delle dieci mete da raggiungere e scoprire prima di diventare grandi e restare intrappolati nella routine.

Ognuno ha la propria wishlist, l'elenco dei desideri e delle cose da fare- prima o poi - nella propria vita. Tra questi desideri, sicuramente rientrano i viaggi, visitare posti esotici, restare senza parole davanti a paesaggi mozzafiato, perdersi nella natura selvaggia o in una grande metropoli.
Noi vi proponiamo, dopo una serie di ricerche su social network e siti di turismo, una wishlist dedicata ad un target in particolare: si tratta delle 10 mete da scoprire assolutamente prima di diventare grandi, prima cioè che le convenzioni sociali, la routine, il lavoro e la famiglia ci trasformino in "splendidi quarantenni", come diceva Nanni Moretti.

Tra le varie tappe, c'è sicuramente il Cammino di Santiago de Compostela: almeno una volta nella vita bisogna percorrere il mistico percorso tra la Francia e la Spagna che nel Medioevo i pellegrini percorrevano per arrivare al Santuario. Un viaggio da fare preferibilmente a piedi, sostando nei vari punti di ristoro e stringendo legami con gli altri compagni di viaggio.
Se invece si preferisce la solitudine totale, per restare soli soltanto con la Natura, impossibile non inserire nell'elenco mete come la gelida Alaska, o perdersi con la mente nel deserto del Sahara, oppure più semplicemente lasciarsi baciare dal sole su una qualsiasi delle spiagge sconfinate delle Isole Canarie, dove per incontrare un'altra persona bisogna camminare per ore (guai a dimenticarvi l'accendino!).

Per gli amanti del mare, Bora Bora, isola della Polinesia, è una meta da non perdere: acque cristalline, verde e natura incontaminata in ogni dove per staccare dal tran tran del quotidiano.
Per chi invece preferisce il verde, le mete sono tante, ma sicuramente un bel giro nella Foresta Amazzonica, percorrendo il Rio delle Amazzoni, camminando ed entrando in contatto con le tribù di Aborigeni. Nella top ten poi non può mancare un viaggio spirituale, quindi quale posto migliore se non l'India? Il Taj Mahal, il Gange, i numerosi templi, i colori e gli odori di un con Paese tutto da scoprire. Per gli amanti dell'archeologia, come non citare il Medio Oriente e quindi Petra, uno dei siti archeologici più antichi e affascinanti della Giordania. Se invece si preferiscono i contrasti, il Giappone è una tappa da non perdere, con la sua perfetta convivenza tra la modernità più estrema e la pace dei giardini zen.

Non siete ancora soddisfatti? Ecco allora due imperdibili proposte da fare zaino in spalla e scarpe comode: un giro nel Vietnam, tra colline e baie, oppure il viaggio on the road per eccellenza, il mitico Coast to Coast negli Stati Uniti, da New York a San Francisco. Non ci resta che augurarvi buon viaggio!

  • shares
  • Mail