Viaggiare con i bambini: mete e hotel al top per servizi family friendly

Divertimento, contatto con la natura, curiosità, ecco gli ingredienti per mete adatte alla famiglia


Viaggiare con i bambini? Sì soprattutto a natale, dove le famiglie, anche le più allargate, si ricompattano sotto l'albero. Che vuol dire vacanze adatte ai bambini? Significa ridisegnare gli itinerari sulle loro esigenze: le escursioni, ad esempio, che siano semplici, non pesanti né tantomeno rischiose, condite con un po' di divertimento (parchi dedicati e poi i bambini sono bravi ad autorganizzarsi) interessi culturali da propinare sotto forma di curiosità, il tutto mischiato con un pizzico di mistero e tanto contatto, soprattutto per i più metropolitani, con la natura.

Una delle migliori mete è la Scozia, con i suoi castelli le sue leggende, compresa quella sul lago di Lochness.
Il Terrace Hotel è perfetto per bambini, al numero 37 al Calton hill di Edimburgo, considerata città al top per l'ospitalità dei bambini.

Disneyland Paris, è il parco dei divertimenti più noto d'Europa, la visione, europea del mondo fatato creato da Walt Disney, consigliato Hotel Residence Foch al numero 10 di rue Marbeau.

La Baviera, è considerato un vero paese dei bambini, ampia offerta tra laghi e montagne, prati e mucche, fiumi, cucina sana e genuina. Parchi divertimento noti nel mondo a Norimberga: Legoland, Freizeitpark, Ravensburger Park e Playmobil FunPark. Suggerito per la famiglia Hotel Aria al 10 di Zufuhrstr.

Svezia, qui le politiche del welfare sono una sorta di esempio per l'Europa intera, i bambini e le mamme sono seguiti e supportati dalle istituzioni, ed esistono strutture adatte a loro. Hotel Skeppsholmen Grona gangen 1 | Box 1616, a Stoccolma.

Il vero Paese del Lego è Billund, in Danimarca, atmosfera generale da fiaba in un luogo incantato nel verde della danimarca, facilissimo da raggiungere in aereo (voli diretti anche con Ryanair) da consigliare il notissimo Hotel Legoland, a due passi dal parco divertimento.

  • shares
  • Mail