Capitali europee della cultura 2011: Turku

Turku

Decisamente baltiche le Capitali europee della cultura per il 2011. Cominciamo col dire che sono due, la finlandese Turku e la capitale dell’Estonia, Tallinn, dal momento che come spesso capita negli ultimi anni l’incarico viene affidato anche a più città. Ad esempio, l’anno scorso erano tre.

Cominciamo da Turku, che ha già un sito ufficiale piuttosto organizzato, dove si annuncia in bella vista che la cerimonia inaugurale sarà il 15 gennaio. Per chi reputasse la data troppo fredda, ma volesse cominciare a organizzarsi, il programma andrà ovviamente avanti per tutto l’anno, e si può consultare da questo indirizzo.

Una selezione di eventi ordinati cronologicamente è invece visualizzabile da qui. Come si vede ci sono cinque mostre che resteranno in scena per tutto l’anno. Tra queste, anche la più grande mostra di fotografia contemporanea mai fatta in Finlandia.

Raggiungere Turku: la città non è collegatissima con il resto d’Europa, ma si trova a 150 chilometri da Tampere, che per capirci è servita da Ryanair. Sul sito ufficiale vengono segnalate comunque tutte le possibili connessioni. Altrimenti, si può optare per un traghetto proprio da Tallinn, in modo da visitare le due le Capitali della cultura in un colpo solo.

Foto | Don Wright

  • shares
  • +1
  • Mail