All'Italia la presidenza del UNWTO, l'organizzazione per il turismo dell'ONU

l'isola di kish in Iran
Il 25 ed il 26 ottobre si è svolta sull'isola di Kish in Iran (nella foto una delle spiagge dell'isola) l'89esima sessione del UNWTO, l'organismo ONU che ha il mandato di "coordinare le politiche turistiche e promuove lo sviluppo di un turismo responsabile e sostenibile". E' stata in questa occasione che all'Italia è stata affidata la presidenza dell'organizzazione per il 2011, decisione che verrà formalmente ratificata il prossimo 12 novembre a Madrid, sede dell'organizzazione.

Ovviamente grande soddisfazione del Ministro Brambilla che ha dichiarato che "nel mutato contesto internazionale del turismo globalizzato e con un’ Europa che attira ancora più del 50% dei turisti del mondo ma che ha bisogno di ridisegnare la sua strategia per continuare a competere con successo, l’Italia deve non solo ricoprire il ruolo che le spetta sullo scenario internazionale in ragione della sua natura di potenza turistica mondiale, ma deve anche confrontare conoscenze e best practices con i paesi che oggi determinano, a livello globale, l’andamento del mercato."

Tra i temi dell'incontro appena concluso, la necessità di uniformare le legislazioni nazionali a garanzia dei diritti dei turisti in occasione di eventi come quelli dell'eruzione vulcanica in Islanda della scorsa primavera e l'obiettivo di sviluppare l'attività turistica come fattore critico di successo per lo sviluppo delle economie nazionali. Le prossime sessioni plenarie, in programma per la primavera e l'autunno del 2011, si terranno in Kenya e in Corea del Sud, dove si dovrebbe discutere del processo di riforma intrapreso dal UNWTO.

Foto | Ivan Mlinaric.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO