Alla scoperta di Belgrado con la Belgrade City Card

La Capitale della Serbia ha in serbo una interessante novità turistica, una carta sconti per risparmiare su trasporti, ingressi e shopping.

Ormai non c'è capitale, metropoli e città d'arte che non proponga ai visitatori una carta turistica per invogliarli a scoprire tutte le attrazioni più o meno note offerte delle sue piazze e dai suoi vicoli. E anche Belgrado, città serba dalla storia antica, ha deciso di dotarsi di questo strumento promozionale, lanciando la Belgrade City Card.

Una brochure di accompagnamento elenca le attrazioni e i locali dove sono previste riduzioni per i possessori della card. Non mancano informazioni e indicazioni sulla Fortezza di Belgrado, su Skadarlija, Vračar, Ada Ciganlija, New Belgrade, Zemun, Topčider e Avala. E c'è una mappa per rintracciare i luoghi di interesse e muoversi più agevolmente in città.

La Belgrade City Card è piuttosto avanti dato che offre anche, oltre ad una Bus Plus Card per fare sei viaggi sui mezzi di trasporto pubblico senza pagare, anche una sim card serba della compagnia telefonica Vip con minuti e messaggi prepagati.

La carta turistica belgradese è in vendita nel centro informazioni turistiche di Knez Mihajlova Street e nelle filiali della Piraeus Bank: per attivarla - vale fino a marzo 2014 - servono un documento valido e 9 euro. Con 13 euro si ha diritto anche alla Bus Plus Card.

Vedi anche Cosa c'è da vedere a Belgrado e Kalemegdan la fortezza della città.
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO