Passeggero non vedente non viene ammesso a bordo

L'aeroporto di Dubai

Sta facendo molta notizia negli USA la disavventura di un passeggero americano non vedente, che, presentatosi non accompagnato al check-in, si è visto rifiutare l'imbarco su un volo della FlyDubai.

La motivazione dello staff della compagnia, stando a quanto dichiarato dal povero passeggero, è che "i non vedenti non accompagnati non sono permessi a bordo", insomma si tratterebbe di una violazione della policy della FlyDubai.

Peccato che il tutto sia stato smentito dal CEO della compagnia stessa, che ha precisato che non c'è nessuna regola del genere nella loro policy (e ci mancherebbe). Anche io, per curiosità, ho consultato l'intera sezione riguardante diritti e doveri del passeggero e non ho trovato nulla al riguardo, se non riferimenti alla salute del passeggero, che deve garantire l'assenza di pericoli per sè stesso e gli altri derivanti dal volo. Quel che mi chiedo è come sia possibile che l'intero staff della compagnia fosse convinto del contrario...

Via | UsaToday
Foto | Nao Iizuka

  • shares
  • +1
  • Mail