10 cose da vedere a Roma, secondo i turisti stranieri che la visitano

Cosa ho visto e cosa avrei dovuto vedere a Roma, la sottile differenza tra le attrazioni più note e quelle che hanno dato più soddisfazione durante la visita della città. La top ten delle migliori attrazioni di Roma, con tante sorprese.

San Pietro a Roma

Di seguito la classifica delle 10 attrazioni turistiche più apprezzate dai turisti stranieri in visita a Roma, elabora da Expert System, all'interno di un interessante studio sul turismo a Roma, e presentato dal Comune di Roma.

A parte San Pietro e la Galleria Borghese, una classifica sorprendente, abbastanza lontana dal cliché delle 10 cose da vedere a Roma.

In pratica lo studio fotografa la distanza tra le attrazioni più note di Roma, e quelle che i turisti giudicano con più favore, una volta visita la città. Ora, è difficile arrivare a Roma, e non visitare il Colosseo o i Fori (meglio prenotare on-line), ma è bene sapere che queste visite hanno dei punti a sfavore (di solito affollamento e costo), mentre ce ne sono altre, meno note, capaci ancora di sorprendere.

Come la visita a Palazzo Valentini, che mi ha lasciato una forte emozione e consiglio sempre a tutti i miei amici, sopratutto se con bambini, sopratutto se poco interessati all'archeologia. Per il resto, personalmente, sono rimasta sorpresa dell'assenza della piazza del Campidoglio a Roma, in entrambe le classifiche.

La piazza, la statua del Marco Aurelio, i musei capitolini, la vista sul Foro, Santa Maria in Aracoeli, la scalinata, l'insula romana, la rupe tarpea, la grande Storia di Roma e del Papa, tutto a portata di mano. Visitare Roma senza passare per il Campidoglio, imho, semplicemente impensabile.

Foto Gianni Dominici

  • shares
  • Mail