Mete viaggi 2014: le più gettonate secondo Travelzoo

Avete già deciso dove andare in vacanza il prossimo anno? Se siete ancora in dubbio, date uno sguardo alle mete viaggi del 2014 più gettonate. Almeno secondo Travelzoo.

India tempio

Non sapete ancora dove andare in vacanza il prossimo anno? Crisi economica permettendo, si intende. Se non avete ancora nessuna ispirazione in merito, perché non date uno sguardo alle mete viaggi 2014 più gettonate secondo Travelzoo? Secondo l'azienda, andando in una di queste cinque destinazioni si risparmierà fino al 50%. Se lo dicono loro, allora ci crediamo, anche perché in teoria gli esperti di Travelzoo hanno effettuato degli studi incrociando le offerte viaggi e le tendenze del turismo, associandovi anche le fluttuazioni monetarie e gli eventi nazionali che potrebbero influire sul prezzo. Andiamo dunque a vedere quali sono queste cinque mete.

India

L'India potrebbe essere una delle mete viaggi più visitate dai turisti, almeno secondo Travelzoo. Tutto merito del crollo del valore della rupia rispetto al dollaro americano, il che di fatto lo rende uno dei paesi più economici del mondo. Aggiungetevi il fatto che tantissimi catene di hotel e alberghi stanno preparandosi ad aprire nuovi edifici, quindi anche qui siamo di fronte ad una maggior concorrenza con relativo abbassamento delle tariffe per il 2014.

L'India è assolutamente spettacolare da visitare: la sua cultura totalmente differente dalla nostra, i suoi splendidi edifici storici la rendono una meta sempre ambita, di quelle da visitare almeno una volta nella vita.

Ecuador

Pare che il governo ecuadoriano abbia intenzione di incrementare il budget destinato al turismo del 73% nel 2014. Inoltre bisogna considerare la vicina Coppa del Mondo 2014 in Brasile, quindi l'Ecuador si darà da fare per attirare i turisti a prezzi vantaggiosi. Se vi state chiedendo perché andare in Ecuador, beh, è difficile trovare un Paese dove riunire in un solo viaggio la costa del Pacifico, le Ande, l'Amazzonia e le Isole Galapagos. Basterebbe uno solo di questi motivi per spingermi ad andare in Ecuador, se li sommiamo insieme, abbiamo una vacanza da sogno. Inoltre pare che sia un Paese ancora non molto commercializzato, quindi questo è il momento ideale per andarlo a vedere.

I fiumi d'Europa

Avete mai pensato di trascorrere le vacanze in crociera... sui fiumi d'Europa? Pare che fra le mete viaggi 2014 ci siano proprio loro, le crociere sui fiume dell'Europa. Sono 20 le navi che si stanno preparando per debuttare in questo progetto, alcune provengono da compagnie di navigazione come Viking River Cruises, Avalon Waterways, Uniworld Boutique River Cruises, Tauck River Cruises e AmaWaterways. Il concetto è semplice: aumentano il numero di navi dedicate a questa particolare meta, quindi vuol dire più posti a disposizione, che tradotto significa maggiori offerte per i turisti.

Per quanto riguarda gli itinerari proposti, variamo dai Mercatini di Natale al viaggio per vedere i tulipani dei Paesi Bassi o anche le storiche visite a città come Norimberga, Belgrado, Basilea e Arles. Dovrebbe trattarsi di crociere all-inclusive, con tanto di visite guidate gratuite alle città, ma informatevi bene prima della partenza.

Palm Springs

A quanto pare a Palm Springs stanno aprendo tantissimi hotel, quindi più concorrenza e prezzi più bassi. Tantissime le linee aeree che la collegano al resto del mondo, aggiungetevi poi tantissimi spettacoli musicali, feste in piscina, ristoranti da urlo e avrete un buon motivo per andare a visita Palm Springs. Senza dimenticare che a gennaio si tiene il Palm Springs International Film Festival.

Il Jersey

Pare che lo stato del Jersey stia cercando di incrementare i suoi pacchetti vacanze per cercare di ricostruire il business del turismo dopo l'uragano Sandy dell'ottobre 2012. Pare che la regione statunitense sia tornata ai suoi fasti originari, anche se devo dire che se deciderete di fare un viaggio negli Stati Uniti, forse vi conviene iniziare con un Coast to Coast, per vedere il più possibile e solo in un secondo momento concentrarvi sulle singole località o stati. Ma dipende anche dal budget e da quanto tempo avete a disposizione.

Via | Traveldailynews

Foto | Archer10

  • shares
  • Mail