Mercatini di Natale 2013: a Torino torna la magia natalizia di Borgo Dora

Torna un appuntamento irrinunciabile: quello con i mercatini di Natale 2013 di Torino. Anche quest'anno la magia del Natale avvolge Borgo Dora e il Cortile del Maglio, un'occasione da non perdere.

Torino Natale

Se andate a Torino durante il periodo natalizio, non potete assolutamente mancare di andare a vedere i Mercatini di Natale di Borgo Dora, quelli siti vicino al Cortile del Maglio. Siamo arrivati ormai alla dodicesima edizione di questa manifestazione e anche quest'anno troverete ad attendervi tantissime bancarelle e gli chalet enogastronomici, tutti pronti a far ammirare ai visitatori ciò che di meglio l'oggettistica natalizia del Piemonte (e non solo) ha da offrirvi.

Il tutto calati in una calda atmosfera natalizia: troverete figuranti, mostre di Presepi, addobbi e lucine natalizie e anche eventi pensati per i bambini. Se dovete fare dei regali di Natale originali è qui che dovete andare. E poi la sera tutti ad ammirare le Luci d'Artista.

Date e orari di apertura

Prima di andare a vedere cosa ci attende ai Mercatini di Natale di Torino, dobbiamo vedere le date e gli orari di apertura. Quest'anno la data di inizio è stata anticipata e i mercatini di Natale di Borgo Dora si terranno dal 4 al 23 dicembre 2013: da lunedì a venerdì dalle ore 12 alle ore 19. Sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 20. Ricordatevi di evitare le zone a traffico limitato del Centro: per esperienza, è preferibile parcheggiare in uno dei tanti parcheggi della zona (Stura, Emanuele Filiberto, Porta Palazzo...) e poi farsi una bella passeggiata a piedi fino a Borgo Dora.

Le novità 2013

Come ogni anno, Borgo Dora a Natale si anima nel più puro stile natalizio. Presso il Cortile del Maglio troverete da una parte i banchetti che vendono manufatti artigianali veramente graziosi, fra cui oggetti fatti di pietre, presepi artigianali creati con i materiali più disparati (a proposito, ci sono alcuni stand che vendono anche statuette per il Presepe, sono sempre più difficili da trovare in giro), oggetti fatti col decoupage e via dicendo. Al di fuori del Cortile, invece, ci sono i classici chalet dedicati all'enogastronomia.

Quest'anno i prodotti in vendita arrivano da 14 regioni italiane e da 8 nazioni estere. Fra le novità dell'edizione 2013, da segnalare uno speciale concorso indetto fra le Scuole dell'Infanzia a tema "Il Natale": i bambini delle scuole dell'infanzia di Torino raccontano tramite i loro disegni cosa significa il Natale. Ci sarà anche poi uno speciale laboratorio dedicato al vetro soffiato.

Luci d'Artista 2013

Non potevamo non parlare di Luci d'Artista 2013 a Torino: dal 1998 fanno parte del Natale torinese e di sicuro mentre vi recherete al Borgo Dora ne incontrerete qualche esempio lungo la strada. Appuntamento irrinunciabile che segna l'inizio del Natale di Torino, quest'anno si festeggia la 16esima edizione: avremo diciannove installazioni, di cui due nuove (Cultura=Capital dell'artista cileno Alfredo Jaar e Ice Cream Light di Vanessa Safavi).

In questa edizione sono anche previsti due progetti speciali: quello di Richi Ferrero che troverete nel cortile di Palazzo Valperga Galleani e quello di Denizi Kurtel che però è un'opera itinerante. Ecco la nuova collocazione delle Luci d'Artista 2013 a Torino (ogni anno cambiano):


  • Vasco Are, Vele di Natale in via Maria Vittoria
  • Enrica Borghi, Palle di neve in via Pietro Micca
  • Valerio Berruti, Ancora una volta in via Santa Teresa
  • Daniel Buren, Tappeto volante in piazza Palazzo di Città
  • Francesco Casorati, Volo su... in via Carlo Alberto
  • Martino Gamper, Luci in bici in via Montebello
  • Carmelo Giammello, Planetario in via Roma
  • Rebecca Horn, Piccoli Spiriti Blu in Monte dei Cappuccini
  • Alfredo Jaar, Cultura=Capitale in piazza Carlo Alberto
  • Quyngyun Ma, Neongraphy in Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (via Modane 16)
  • Luigi Mainolfi, Luì e l’arte di andare nel bosco in via Lagrange
  • Mario Merz, Il volo dei numeri alla Mole Antonelliana
  • Luigi Nervo, Vento solare in via Accademia Albertina
  • Giulio Paolini, Palomar in via Po
  • Michelangelo Pistoletto, Amare le differenze a Porta Palazzo
  • Tobias Rehberger, My noon in piazza Carignano
  • Vanessa Safavi, Ice-cream light in piazza Bodoni
  • Luigi Stoisa, Noi in via Garibaldi
  • Gilberto Zorio, Luce fontana ruota al laghetto di Italia '61

Vedi anche 10 cose da vedere a Torino, Porta Palazzo a Torino, il mercato all'aperto più grande d'Europa, e la fetta di polenta a Torino, della serie Strani Edifici.

Foto | Bluviolin

Le immagini dei Mercatini di Natale da tutto il mondo

  • shares
  • Mail