Ulica Grodzka, la via degli artisti di strada a Cracovia

Ulica Grodzka, una delle principali vie di Cracovia, per una piacevole passeggiata in città, dalla piazza del Mercato fino al Castello di Cracovia.

Ulica Grodzka a Cracovia

Se Varsavia è la capitale politica del paese, Cracovia, che è pure è stata capitale della Polonia, ne rimane il centro culturale, e la principale attrazione turistica, capace di attrarre migliaia di turisti, che sciamano tra le strade del suo centro storico (questo protetto dall'Unesco), fino a quelle intorno al suo castello.

E in questo piccolo gioiello medioevale, la strada più battuta è Ulica Grodzka, via Grodzka, non fosse altro che è quella più diretta per arrivare al castello partendo da Rynek Glowny, la centralissima piazza del Mercato, il vero punto obbligato di passaggio per i turisti a Cracovia.

Naturale che su una strada così importante, quella che portava dal centro politico al centro religioso ed economico della città, si affacciassero tanti palazzi nobiliari, che facevano a gara per rendere lustro ai propri proprietari, e che oggi fanno da scenario a tanti negozi, locali e ristoranti della città.

Ad Ulica Grodzka, sul suo elegante acciottolato, tra lo sferragliare del tram, e le carrozze dei cavalli, tra mimi e musicanti di strada, si respira un'aria rilassata e giocosa, giovanile (Cracovia è anche la città delle Università), che ben si adatta allo spirito vacanziero dei turisti, tempio permettendo ...oczywiście (ovviamente).

Lungo la strada anche due chiese che meritano la visita: Kosciól Sw Andrzeja, la chiesa di Sant'Andrea, romanica all'esterno, barocca all'interno, e Kosciól Sw Piotra i Pawla, la chiesa di San Pietro e Paolo, che si ispira alla chiesa del Gesù di Roma.

Foto Wikimedia Commons

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO