La basilica di Santa Maria della Salute a Venezia

basilica santa maria della salute a venezia
Normalmente della Basilica di Santa Maria della Salute se ne parla intorno a novembre, quando i veneziani iniziano a preparare la Festa della Madonna della Salute (il 21 novembre), la processione che si snoda da San Marco alla Basilica, passando sul Canal Grande grazie ad un ponte galleggiante fissato su pali, in ringraziamento della Madonna che liberò la città dalla terribile peste del 1630.

Oggi la Basilica è assurta agli onori della cronaca a causa di un incendio, sviluppatosi in un edificio vicino alla chiesa (video su youreporter), che ha danneggiato anche il Davide e Golia di Tiziano, conservato all'interno della Sacrestia. I danni alla tela non sono stati causati dalle fiamme ma dall'acqua utilizzata dai vigili del fuoco per spegnere l'incendio.

La Basilica, uno dei più importanti esempi del barocco veneziano che conserva numerose opere di Tiziano e Tintoretto, normalmente è visitabile tutti i giorni dalle 9 a mezzogiorno e dalle 15 alle 18.

Foto | Alaskan Dude.

  • shares
  • +1
  • Mail