Bioparc. L'Africa a Valencia!

Bioparc di Valencia
In città come in Africa? Sì, se quella città si chiama Valencia e lo zoo che state visitando è il Bioparc. Chiamato in tal modo nel 2008, dopo i lavori di trasferimento e ampliamento che lo hanno portato nella nuova sede del Parc de la Capçalera, confinante con i bellissimi Giardini del Turia, il Bioparc appartiene alla nuova generazione di zoo che promuovono il concetto dell'immersione nell'habitat naturale dell'animale, e non il contrario, come avveniva in precedenza.

Imponenti le sue dimensioni. Con oltre 80.000 metri quadrati di superficie, il Bioparc è in grado di ricreare un numero impressionante di habitat naturali (la savana secca, la savana umida, le foreste dell'Africa equatoriale e l'isola di Madagascar), all'interno dei quali vivono oltre 4.000 animali appartenenti a più di 250 specie differenti. Il tutto, cercando di mantenere il più possibile simili a quelle reali le caratteristiche che contraddistinguono l'habitat di ogni animale.

Visitare il Bioparc è davvero un'esperienza. Date un'occhiata alla galleria fotografica, dopo il salto, e non potrete che essere d'accordo.
Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia Bioparc di Valencia

  • shares
  • +1
  • Mail