New York. Strato dopo strato, ecco quel che celano le sue strade


Davvero interessante lo speciale pubblicato dal National Geographic, interamente dedicato ad un argomento oggetto di decine, se non centinaia, di film, romanzi e leggende metropolitane: quel che si trova sotto le strade di New York.

Leggendo la serie di articoli dedicati ai vari strati che compongono quel gigantesco 'sandwich' che è la Grande Mela, sono molte le sorprese. Ogni livello è infatti portatore di una miriade di infrastrutture, tutte quante necessarie a sostentare il funzionamento della città. E' così che, nei primi 9 metri di profondità al di sotto del manto stradale, sono presenti oltre 129.524 chilometri di cavi elettrici, una miriade di cavi in fibra ottica, le condutture che consentono a oltre 5,3 miliardi di litri di acqua di raggiungere le case ogni dei newyorchesi quotidianamente ed infine, i tubi per il passaggio di vapore e gas. Dai 9 ai 60 metri si trovano i tunnel della metropolitana, le fogne ed uno strato roccioso. Al di sotto anche di esso, fino a circa i 250 metri di profondità, circa 70 piani al di sotto del livello del suolo, i nuovi impianti per lo scorrimento dell'acqua che coadiuveranno quelli già esistenti.

Pensateci, la prossima volta che camminate per Times Square...

Via | nuok
Foto | Robby Virus

  • shares
  • Mail