Cova d'en Xoroi a Minorca. In discoteca... in una grotta a picco sul mare!

Cova d\'en Xoroi a Minorca
Chiunque abbia avuto modo di visitare Minorca sa bene quanto quest'isola differisca dalle sue sorelle Maiorca, Ibiza e Formentera, in quanto alla qualità della propria vita notturna. La seconda isola delle Baleari, per dimensioni, non offre, infatti, locali particolari da visitare, agli amanti di musica e clubs, privilegiando piuttosto una dimensione più spiccatamente naturalistica.

Tuttavia, non è detto che tale vocazione per la natura ed il desiderio di passare una serata in discoteca a ballare debbano per forza annullarsi a vicenda. Anzi, esiste un luogo in cui entrambe coesistono in maniera 'spettacolare', la Cova d'en Xoroi. Che si tratti di un luogo unico, lo si capisce subito non appena si vede dove è situato, vale a dire all'interno di una grotta naturale a strapiombo sul mare, vicino a Cala'n Porter.

La grotta deve il proprio nome, secondo una leggenda locale, ad un pirata di nome Xoroi, che rapì una giovane minorchina e la tenne prigioniera per anni all'interno proprio di questa caverna, fino a che grazie alle traccie lasciate sulla neve dai loro numerosi figli, la ragazza fu ritrovata e liberata. Leggenda a parte, la cova è visitabile durante il giorno, con tavoli e vista mozzafiato sul mare, cui si accede da una bellissima scalinata panoramica, ma è di notte che dà il meglio di sé, divenendo una discoteca dalle 23 fino all'alba. Se amate la musica e per una sera volete respirare un po' di aria ibizenca anche a Minorca, è il luogo che fa per voi. Altrimenti, resta comunque consigliatissima una visita durante il giorno.

Cova d\'en Xoroi a Minorca Cova d\'en Xoroi a Minorca Cova d\'en Xoroi a Minorca Cova d\'en Xoroi a Minorca Cova d\'en Xoroi a Minorca Cova d\'en Xoroi a Minorca Cova d\'en Xoroi a Minorca Cova d\'en Xoroi a Minorca

  • shares
  • +1
  • Mail