Spagna: il paese medievale di Covarrubias, in Castiglia

Covarrubias

Sarà stato per le ottime ciliege che crescono sugli alberi delle pietrose colline che la circondano. Oppure per la sagra, dedicata al dolce frutto estivo, che rende ancora più suggestive le sue stradine. O forse per il nido di cicogne che orna il tozzo campanile animandolo di richiami e colpi d'ala. O ancora per i negozi di antichità, souvenir e curiosità che adescano il visitatore con una varietà inattesa per questo piccolo borgo.

Insomma, non ho ben capito perché, ma Covarrubias, un antico paese di appena 600 abitanti immerso tra le pietre e l'aridità della Castiglia, in Spagna, mi ha colpito davvero molto. Il periodo migliore per visitarlo, se ne avete l'opportunità, è a metà luglio, quando si celebra la festa della ciliegia: in questo periodo, oltre a fare incetta di squisita frutta, potrete apprezzare l'ambientazione medievale e le decorazioni appositamente allestite e magari godervi una gustosa cena sulla piazza principale.

L'ora di cena, in ogni caso, è il momento migliore per scoprire Covarrubias, dato che in estate qui fa davvero caldo e l'afa rischia di non farvi apprezzare questo piccolo gioiello affacciato sul fiume.

Covarrubias Covarrubias Covarrubias

Covarrubias Covarrubias Covarrubias

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: