New York. Dal prossimo ottobre la Statua della Libertà resterà chiusa un anno per lavori


Brutte notizie per tutti i i turisti che, giunti a New York, sperano di visitare la Statua della Libertà, il simbolo della città famoso in tutto il mondo. Lady Liberty, infatti, ha deciso di prendersi un anno sabbatico. O meglio, lo ha deciso l'ente che ne cura la manutenzione che, a partire dal prossimo 12 ottobre 2011, giorno in cui il monumento celebrerà il 125mo anniversario, la chiuderà per circa un anno, allo scopo di apportare alcune modifiche, ritenute ormai improrogabili, alle sue strutture di sicurezza.

In particolare, i lavori verteranno sulla creazione di una seconda scala da utilizzare in casi di emergenza. Ora come ora, non è infatti semplice gestire l'enorme flusso di turisti, la cui unica via di fuga, in caso di emergenza è una scala a chiocciola lunga ben 354 gradini. Già lo scorso mese, centinaia di persone, al suono di un allarme antincendio, sono state costrette a scendere, con tutti i rischi e gli imprevisti del caso.

Insomma, niente accesso alla statua per un periodo che potrà variare dai nove mesi ad anno. Peccato. Anche perché la corona era tornata ad essere visitabile solo da un anno. Nel frattempo, resterà possibile vedere il parco che circonda la statua, su Liberty Island. Ma certo, senza Lady Liberty non è proprio la stessa cosa...

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO