7 nuovi voli Ryanair da Roma Ciampino; ma l'aeroporto non doveva chiudere?

Ryanair a Ciampino
Ryanair ha annunciato che un sesto velivolo farà base all'aeroporto di Roma Ciampino, permettendo alla compagnia low cost irlandese di incrementare la propria offerta su Roma, aggiungendo 7 nuove destinazioni, raggiungibili a partire dal prossimo novembre. Le città sono Bari, Fez e Marrakesh in Marocco, Goteborg in Svezia, Londra (Gatwick), Marsiglia in Francia e Tenerife; non solo, visto che grazie al sesto aeromobile, aumenteranno le frequenze dei voli per Londra (Stansted) e Parigi (Beauvais).

A questo punto la domanda sorge spontanea: ma se l'aeroporto di Ciampino dovrà chiudere, e il traffico low cost in arrivo a Roma sarà dirottato a Viterbo, che senso ha il nuovo investimento della Ryanair? Ryan che intanto dal canto suo (comunicazione preventiva?) dichiara soddisfatta che i nuovi voli porteranno a 4 milioni di passeggeri in transito a Ciampino, nuovi arrivi che sosterranno più di 4.000 posti di lavoro (quasi quanto il taglio di posti di lavoro annunciati da Unicredit).

Foto | Marco Tersigni.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: