ChangeYourFlight, un sito per i biglietti aerei non utilizzabili

Un sito che promette di fare da intermediario tra noi e le compagnie, per i propri biglietti non rimborsabili.

Può capitare a volte di dover rinunciare a un viaggio, o di trovarsi costretti a dover cambiare il giorno o l’orario di un volo, ma senza avere la possibilità di modificare il proprio biglietto perché legato a una tariffa non rimborsabile.

Ora c’è un sito va incontro all’esigenza dei viaggiatori che si trovano in questa situazione. Si chiama ChangeYourFlight e consente, fino a 3 ore dalla partenza del proprio volo, di inoltrare una richiesta per ottenere un rimborso, ricevendo (se la pratica va a buon fine) un voucher da spendere con la stessa compagnia.

Il suo meccanismo di funzionamento è piuttosto semplice: si inseriscono i dati del proprio volo, e a quel punto il sito elabora delle proposte di rimborso che vengono valutate prima dagli utenti e poi dalla compagnia. In caso di esito positivo si viene contattati, altrimenti si può proporre una nuova richiesta, eventualmente abbassando l’importo.

Il vantaggio è anche per le compagnie, che in questo modo possono ricevere richieste in maniera accentrata e quindi gestirle in maniera più efficiente, e allo stesso tempo avere la possibilità di ricollacare i posti che ritornano liberi.

Dopo un’estate di sperimentazione nella quale sono stati recuperati biglietti per un valore di 30.000 euro, al momento la partnership avviata dal sito è solo con la compagnia AirOne, ma si possono comunque inoltrare richieste per tutte le altre, che in questo modo ricevono pressione per decidere se attivare il servizio.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: