Oltre la Route 66, con la Great River Road


A chi sogna l'America dei grandi spazi e grandi silenzi, basta pronunciare Route 66, per aprire le porte della fantasia e dei sogni. Ma l'America è grande, enorme, e disegnare route alternative, non così famose, ma ugualmente evocative, non è poi così difficile; basta ad esempio seguire il corso del Mississippi per disegnarne una.

La route si chiama The Great River Road, la Strada del Grande Fiume, e parte dal lago Itasca nel Minnesota per arrivare nel Golfo del Messico in Lousiana; almeno 5 giorni di viaggio per coprire le 2.968 miglia del GRR (4.766 chilometri), ma avendo più tempo, il consiglio è di viaggiare lenti, lenti (anche per la police non scherza con i limiti di velocità), per assaporare pienamente il viaggio.

Un viaggio che attraversa più e più volte il corso del fiume, che scende a mare attraversando 10 stati tra i meno conosciuti degli states, con il gusto della sorpresa, perchè oltre a città anonime (tipo la Springfield di Homer) e grandi campi coltivati, la Great River Road è capace di regalare passaggi tra le montagne, paludi, foreste di cipresso e fitti boschi di conifere, viste panoramiche da speroni calcarei, e decine di parchi e riserve faunistiche, magari con il ricordo delle avventure di Huck e Tom.

Sito Ufficiale.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: