Colonia Arnaldi: 100 anni di benessere

Grazie a La Stampa, che ricorda la Colonia Arnaldi con le mostre genovesi per il centenario, ho scoperto la storia di Carlo Arnaldi, il dottor Bach della nostra riviera ligure.

Cresciuto nella farmacia di famiglia, all'inizio del secolo lasciò baracca e burattini a Recco per rintanarsi in un centro benessere di sua invenzione: dalla scelta del luogo alla progettazione, dalla sua Pozione alla cura in tre parti. Attiva dal 1906, la Casa di Cura oggi ha forse abitudini meno rigide rispetto ai tempi d'oro della Belle Époque, ma in accordo con le acerrime dichiarazioni di Messeguè su La Stampa.

Il sito è abbastanza avaro di dettagli, che probabilmente saranno sul catalogo a Genova: il mio consiglio è di prenotare subito un soggiorno per riuscire belli puliti dalla mezza montagna dei boschi alle spalle del Parco di Portofino. In alternativa, si può sempre fare una scappata per partecipare alle cene del programma per il centenario (segue il programma dei ristoranti, tra Uscio e Avegno). Tra le iniziative collaterali alla mostra sulla Colonia Arnaldi anche la rassegna gastronomica “Antichi sapori” a Uscio e Avegno con prezzi speciali (23 euro) e i menù legati al tema della salute. Questo il calendario degli appuntamenti ristorante per ristorante:

- Ristorante “Il Mulino di Giò” (Uscio, tel. 0185-91884): venerdì 10 e venerdì 24.

- Ristorante Pizzeria Caprile (Uscio, tel. 0185-91256): venerdì 17, venerdì 31.

- Ristorante Meridiana (Avegno, tel. 0185- 79258): sabato 11 e sabato 25.

- Albergo Ristorante Lagoscuro (Avegno, tel. 0185-79017): sabato 18 marzo e sabato 1 aprile.

- Trattoria La Casetta (località Testana, tel. 0185-781145): mercoledì 15 e mercoledì 29.

- Ristorante Chiapparino (Uscio, tel. 0185- 91279): mercoledì 22 e martedì 28.

- Antica Osteria “da Rasin” (Avegno, tel. 0185-79003): giovedì 9 marzo, mercoledì 5 aprile.

- Locanda Bell’Aria (Uscio, tel. 0185- 91270): giovedì 16 e giovedì 30.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: