Avviso ai viaggiatori. State attenti alle zecche se viaggiate in Estonia

zeccaSpero che il mio admin mi perdonerà se oggi ho postato una foto con dimensioni fuori standard, ma in effetti ho qualche problema con gli insetti, e vederli riprodotti in dimensioni XL mi crea qualche problema.

Questa volta il MAE non ci avverte dei potenziali pericoli causati da vulcani, tornadi, sommosse o night club che ci vogliono sfilare il portafogli, ma da quelli causati da questi piccoli insetti, che a quanto pare sono molto presenti in Estonia (ma in effetti in tutti i paesi baltici) tra la primavera e l'inizio dell'autunno.

Viaggiare Sicuri, ma le stesse autorità estoni, dopo aver ricordato che il fenomeno interesserebbe addirittura più dell'80% dei casi, turisti e cittadini che, ignari del pericolo, si recano a visitare parchi e giardini e soprattutto coloro che si recano in escursione nelle vastissime zone boschive e rurali dell'Estonia; a questo punto per stare tranquilli il consiglio è quello di vaccinarsi.

Foto | chripell.

Le zecche sono vettori di diverse malattie, sia dell'uomo che degli animali. La piroplasmosi, o babesiosi, è causata da un protozoo che, iniettato dalla zecca tramite la saliva, si localizza nei globuli rossi invadendoli e distruggendoli provocando ittero, febbre ed emoglobinuria. Rari casi di infezione umana sono stati segnalati nel nord-est degli Stati Uniti d'America e nell'Europa settentrionale. La rickettsiosi, o febbre bottonosa, il cui agente è Rickettsia conori e il cui vettore è la zecca del cane Rhipicephalus sanguineus appartenente alla famiglia degli Ixodidae. Questa malattia provoca febbre, cefalea, artralgia ed una tipica eruzione esantematica localizzata sugli arti e sul tronco. La specie Ixodes ricinus (Fam. Ixodidae) può trasmettere: la malattia di Lyme (o morbo di Lyme o Borreliosi), della quale è stato descritto il primo caso italiano nel 1985, l'encefalite trasmessa da zecche (o TBE), la febbre Q e la tularemia. Wikipedia.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO