Il Souq Waqif di Doha, il souq che non ti aspetti

A Doha, la capitale del Qatar, si aspettano i mondiali di calcio del 2022, tranquillamente seduti in un bar del Souq Waqif, un souq che non ti aspetti.

Il Souq Waqif a Doha

Mentre la Fifa, non tra qualche imbarazzo, sta cercando di capire se nel 2022 sarà possibile giocare le partite dei mondiali di calcio così come programmato (a luglio di sera), a Doha la vita continua a scorrere come sempre, con i turisti che sciamano tra le mercanzie e i locali del Souq Waqif.

Il Souq Waqif, che tradotto alla lettera sta per "il mercato in piedi", è il più importante souq a Doha, 1 milione e 300mila abitanti per la capitale del Qatar. Anche se questo mercato ha almeno cento anni di vita, deve la sua attuale popolarità, a recenti lavori di restauro che ne hanno fatto una delle principali destinazioni turistiche di Doha.

Così oggi, a migliaia di persone provenienti da tutta la regione, che frequentano il mercato per l'acquisto di beni tradizionali come prodotti di lana, gioielli e profumi, si sono aggiunti i turisti, e con loro, anche le nuove gallerie d'arte e i locali d'intrattenimento vario.

Ma la vera particolarità di questo mercato, è nel clima rilassato che vi si respira. Nessun commerciante che vi tira dentro, tanta gente, ma nessuna folla, pulito, un senso di ordine e rilassatezza, che rende tranquillo, anche il turista più prevenuto. In questo senso non un souq tradizionale, ma certamente dove passeggiare, quando si visita Doha in Qatar.

Vedi anche Al mare nel golfo arabico: Doha in Qatar, il M.I.A. - Museum of Islamic Art - di Doha e The Wall a Doha nel Qatar, il primo stadio di calcio sotterraneo del mondo.
Foto Wikimedia Commons.
Il Souq Waqif a Doha

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO