Rubber Duck, l'anatra di gomma, sbarca a Beijing in Cina


Continua il tour per diffondere la gioia in tutto il mondo della grande anatra di gomma, che ora arriva a Beijing in Cina.

Rubber Duck, la papera di gomma, sbarca a Beijing in Cina

La grande anatra gialla è sbarcata anche in Cina per il suo "Spreading joy around the world", il tour mondiale per la diffusione della gioia; precisamente nel lago del Palazzo Estivo di Beijing, dove sarà in mostra fino al prossimo 26 ottobre.

Si tratta della tredicesima volta (tra le altre tappe c'è anche quella di Sidney), per questa ormai riconosciuta star mondiale, (compresa la figuraccia di Hong Kong quando si è sgonfiata), da quando nel 2007 ha iniziato il suo tour, immersa nelle acque dell'Oceano Atlantico davanti a Saint-Nazaire in Francia.

Il creatore di quest'opera, l'olandese Florentijn Hofman, ha spiegato che l'idea è quella di diffondere la gioia in tutto il mondo, richiamando i ricordi d'infanzia di ognuno di noi.

L'anatra di gomma è stata costruito con più di 200 pezzi di PVC, e dispone di un'apertura sul retro del corpo, in modo che il personale addetto possa controllare lo stato di "salute" della papera, e gonfiarla nuovamente alla bisogna.

Il Palazzo d'Estate o Yiheyuan, è un palazzo di Pechino, in Cina. Il palazzo è dominato dalla collina della longevità (alta 60 metri) e dal lago Kunming. Esso si estende su di una superficie di 2,9 chilometri quadrati, dei quali il 75% è rappresentato da acqua. Nei 70.000 metri quadrati in cui è costruito il complesso di edifici si trovano una notevole varietà di palazzi, giardini ed altre strutture architettoniche. Wikipedia.

Rubber Duck, la papera di gomma, sbarca a Beijing in Cina
Rubber Duck, la papera di gomma, sbarca a Beijing in Cina
Rubber Duck, la papera di gomma, sbarca a Beijing in Cina
Rubber Duck, la papera di gomma, sbarca a Beijing in Cina
Foto Getty Images

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 15 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO